DURC e contributi pubblici alle aziende: importante controllare regolarmente la propria casella PEC

La SDGZ-URES Unione regionale economica slovena informa che in queste settimane stanno arrivando sulle caselle di posta elettronica certificata PEC di alcune imprese, messaggi da parte dell’INPS o dell’INAIL. Gli istituti informano che l’impresa non è regolare con in pagamenti e che non può ottenere il DURC (Documento di regolarità contributiva).  

La comunicazione è legata alla presentazione negli scorsi mesi da parte dell’azienda, delle domande di contributo. Come prevede la normativa, solo le aziende in regola con il pagamento dei contributi (DURC regolare), potranno ottenere le sovvenzioni. Le aziende dovranno quindi prima regolarizzare la propria posizione per ottenere i sussidi.

Invitiamo tutte le imprese quindi, a controllare e leggere regolarmente la propria posta certificata PEC per evitare di superare i termini e rischiare di perdere eventuali contributi pubblici.

Le imprese che vengono seguite dalla nostra struttura (Servis doo srl) per il servizio di contabilità, sono pregate di inoltrare i messaggi PEC a pec@cert.servis.it.