Unione Regionale Economica Slovena

Artigianato

Artigianato

 

Gli artigiani rappresentano assieme ai commercianti al dettaglio il gruppo più numeroso degli associati dell’URES – Unione Regionale Economica Slovena; la sezione artigianato è anche quella di più antica costituzione.

I mestieri rappresentati all’interno della sezione sono molto diversi e comprendono soprattutto la falegnameria, l’installazione di impianti elettrici e termo-idraulici, le acconciature uomo/donna, i meccanici e carrozzieri, i giardinieri, ecc. Negli ultimi tempi ha avuto anche un grosso sviluppo l’artigianato di produzione con alcuni artigiani che seguono le tradizioni familiari e altri che si occupano invece di mestieri innovativi e specializzati. Certi operano in piccole officine familiari, mentre altri si sono insediati in capannoni moderni siti in Zone artigianali, il comune denominatore di tutti gli artigiani associati all’URES è però l’elevata qualità dei servizi e dei prodotti erogati.

La sezione ha conseguito nell’ultimo decennio diversi risultati e obiettivi di assoluto rilievo: molti rappresentanti della sezione sono stati eletti in varie commissioni provinciali e regionali di categoria; con il coordinamento dell’URES sono state realizzate le zone artigianali di San Dorligo e Sgonico, nelle quali si sono insediati diversi artigiani che fino ad allora operavano in condizioni inadeguate; la sezione è attivamente presente in fiere specializzate che si svolgono in Italia ed in Slovenia, soprattutto in stretta collaborazione con la Camera dell’Artigianato della Slovenia, di cui l’URES stessa è membro.

La sezione offre anche assistenza sindacale e legale ai propri membri oltre all’assistenza tecnica per l’ottenimento di finanziamenti pubblici da fondi regionali, nazionali e della UE.

Presidente della sezione: MAXIMILIAN KRALJ